Come creare un piano marketing aziendale efficace

By Esc Team - 18 gennaio 2019
project-management

Dedichi la giusta attenzione a costruire una strategia solida ed efficace per il tuo team di marketing ogni anno?

Dovresti farlo.

Un piano di marketing annuale ti aiuta ad intraprendere la strategia di marketing giusta e a realizzare gli obiettivi della tua azienda. Consideralo come un piano di alto livello che guida la direzione delle campagne, dei goal di business e della crescita del tuo team.

Senza, la situazione può diventare complessa - ed è quasi impossibile stabilire il budget che devi garantire per i progetti, le assunzioni e l'outsourcing in cui ti imbatterai nel corso di un anno se non hai un piano.

Tieni presente che il piano di marketing di cui hai bisogno varia in base al settore e agli obiettivi del tuo team di marketing. Per semplificarne la creazione, abbiamo messo insieme un elenco di cosa includere e alcuni modelli di pianificazione diversi.

Per iniziare, vediamo in cosa consiste un piano di marketing di alto livello.

 

Elementi essenziali di un Piano Marketing

I piani di marketing possono diventare piuttosto granulosi nel riflettere il settore in cui lavori, se vuoi vendere ai consumatori (B2C) o ad altre aziende (B2B) e quanto è grande la tua presenza digitale. Dunque, ecco sei elementi che ogni piano di marketing efficace include:

1. Business Summary

In un piano di marketing, il tuo Business Summary è esattamente ciò che sembra: un riepilogo del tuo  business. Ciò include il nome della tua organizzazione, la sede e la dichiarazione d’intenti - che dovrebbero essere tutti coerenti con l'azienda nel suo complesso.

Il Business Summary del tuo piano di marketing include anche un’analisi SWOT, che indica i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce dell'azienda. Sii paziente con l'analisi SWOT della tua azienda; sarai tu a scriverne la maggior parte in base a come compili gli elementi del piano di marketing seguente.

2. Iniziative di Business

La parte di Iniziative di Business di un piano di marketing ti aiuta a segmentare i vari obiettivi del tuo dipartimento. Attenzione a non includere iniziative aziendali di grandi dimensioni che normalmente troveresti in un piano aziendale. Questa sezione del tuo piano di marketing dovrebbe sottolineare i progetti marketing specifici. Descriverai anche gli obiettivi di quei progetti e come questi obiettivi verranno misurati.

3. Target Market

Qui condurrai alcune ricerche di mercato di base. Se la tua azienda ha già svolto uno studio approfondito di ricerche di mercato, questa sezione del tuo piano di marketing potrebbe risultare più semplice. Inoltre, questo elemento del tuo piano di marketing ti aiuterà a descrivere il tuo settore di vendita, un'analisi dei tuoi concorrenti, e il tuo buyer persona. Un buyer persona è una descrizione semi-fittizia del tuo cliente ideale, incentrata su caratteristiche come età, luogo, titolo di lavoro e sfide personali.

4. Market Strategy

La tua Strategia di Mercato utilizza le informazioni contenute nella sezione Mercato di Riferimento per descrivere come la tua azienda dovrebbe approcciarsi al mercato. Che cosa offrirà il tuo business ai tuoi buyer persona che i tuoi concorrenti non stanno già offrendo loro? Nella versione integrale di un piano di marketing, questa sezione può contenere “le sette P di marketing “. Queste P sono prodotti, prezzi, posti, promozioni, persone, processi e prove fisiche. (Troverai ulteriori informazioni su questi sette elementi all'interno del nostro modello di piano di marketing gratuito, che puoi scaricare qui sotto.).

5. Budget

Non fraintendere l'elemento Budget del tuo piano di marketing col prezzo dei tuoi prodotti o altri dati finanziari dell’azienda. Il tuo budget descrive quanti soldi l'azienda ha assegnato al team di marketing per svolgere le iniziative e gli obiettivi elencati negli elementi precedenti. A seconda di quante singole spese hai, dovresti cercare di dividere questo budget in base alle spese specifiche. Ad esempio, le spese di marketing includono un'agenzia di marketing, software di marketing, promozioni a pagamento ed eventi (quelli che ospiterai e/o a cui parteciperai).

6. Canali di Marketing

Infine, il tuo piano di marketing includerà un elenco dei tuoi canali di marketing. Mentre la tua azienda potrebbe promuovere il prodotto stesso utilizzando spazi pubblicitari, con i tuoi canali di marketing pubblichi i contenuti che educano i tuoi acquirenti, generano contatti e diffondono la conoscenza del tuo marchio.

Se pubblichi (o hai intenzione di pubblicare) sui social media, questo è il posto giusto per parlarne. Utilizza la sezione Canali di Marketing del tuo piano di marketing per esporre su quali social network vuoi avviare una pagina del tuo business, per cosa utilizzerai questo social network e come misurerai il tuo successo su questi canali. Parte dello scopo di questa sezione è dimostrare ai propri superiori, sia all'interno sia all’esterno del Marketing, che questi canali faranno crescere il business.

I business con forte presenza sui social media potrebbero anche considerare di approfondire una strategia specifica per i social in un modello separato di un piano per i social media.

Sprout Social e Hubspot hanno costruito 10 Social Media templates per gestire ottimizzare e creare contenuti social più efficaci. Puoi scaricarli qui: 10 Social Media Templates
 

Template gratuiti per costruire il tuo piano marketing

Se hai meno di 10 minuti per costruire il tuo piano marketing di 12 mesi, puoi provare il generatore gratuito di Hubspot: Marketing Plan Template Generator oppure scaricare il Free Marketing Plan Template (formato Microsoft Word in inglese).

Ottieni i primi risultati e scala in fretta!

Il modo migliore per impostare il tuo piano di marketing annuale è di ottenere velocemente i primi risultati, così da poter scalare in fretta e concentrarti (insieme al tuo team) su obiettivi più sfidanti e progetti più sofisticati prima del quarto trimestre.

Allora, cosa ne pensi? Pronto a partire?

 

New Call-to-action

 

Non dimenticare di condividere questo post!

Voglio ricevere gli articoli del blog tramite email

 

 

New Call-to-action