Scopri la figura dell'Innovation Manager

By Esc Team - 14 novembre 2019

innovation-manager

Ne avrai sentito parlare, il 7 novembre scorso si è aperta la raccolta delle domande per l'adesione al Voucher per consulenza in innovazione reso disponibile grazie al Fondo del MiSE. Nel momento in cui è apparsa la notizia la rete e la stampa si sono animate intorno a una figura fino a ora abbastanza misteriosa, l'Innovation Manager.

Siccome cinque degli specialisti di Digital Marketing di ESC Agency si sono accreditati all'albo del MiSE, ci pare di avere le carte in regola per fare un po' di luce su questo ruolo e sulle opportunità presentate dal Voucher.

Tanto per cominciare chi è un Innovation Manager?

Come l'uso del termine inglese può lasciare intendere, l'Innovation Manager è un profilo professionale ampiamente diffuso nel mondo anglosassone, e fa riferimento al dirigente che conduce iniziative di ricerca e sviluppo in azienda, con l'obiettivo di trovare opportunità strategiche di business per il futuro. In particolare, l'Innovation Manager deve essere capace di riconoscere quali iniziative di innovazione sono strategiche per la crescita dell'azienda in un contesto fortemente e continuamente mutato dalla trasformazione digitale.

Per riuscire in questo compito l'Innovation Manager deve sì avere competenze tecniche per contribuire all'accelerazione tecnologica dell'azienda, ma anche concentrarsi sul fornire una risposta sempre più puntuale ai bisogni delle persone, rendendo così l'azienda sempre più competitiva sul mercato. È questa visione multidisciplinare, con uno sguardo aperto sull'esterno mentre ci si concentra sullo sviluppo dell'interno dell'azienda, che contraddistingue un Innovation Manager efficace.

Perché assumere un Innovation Manager?

Al giorno d'oggi, le aziende hanno sempre più bisogno di puntare su prodotti e metodologie competitivi e innovativi per distinguersi dai competitor e rimanere al passo con i continui cambiamenti del mercato. Per riuscirci devono implementare processi avanzati e ben strutturati di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale che le portino a ottenere un reale vantaggio competitivo.

Compito dell'Innovation Manager è guidare l'azienda nella realizzazione di tali processi, contribuendo alla sua accelerazione tecnologica e sviluppandone la competitività attraverso l'applicazione di una o più tecnologie abilitanti. Le tecnologie previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0 riguardano, tra l'altro, analisi dei dati, cyber security, integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali, digital marketing.

Per esempio, potresti usare il Voucher per finanziare un progetto che ti permetta di automatizzare la tua pipeline commerciale, oppure per creare un processo che integri le operazioni di Marketing & Sales per ottimizzare le tue opportunità di business.

Gli incentivi del MiSE

Il Voucher per consulenza in innovazione è la misura prevista dal MiSE per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti d'impresa. Il contributo potrà essere richiesto dalle aziende per acquistare prestazioni di consulenza da parte degli Innovation Manager iscritti a un apposito elenco.

Per le micro e piccole imprese fino a 50 dipendenti il contributo sarà pari al 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di 40.000€. Per le medie imprese tra 50 e 250 dipendenti il contributo sarà invece pari al 30% delle spese sostenute, fino a un massimo di 25.00€.

Per fare un esempio pratico immaginiamo un progetto di innovazione ambizioso, che rivoluzioni le operazioni di Marketing & Sales di un'azienda, di importo pari a 70.000€:

  • se l'azienda ha 35 dipendenti grazie al Voucher riceverà un rimborso del 50%, equivalente a 35.000€

  • se l'azienda ha 60 dipendenti grazie al Voucher riceverà un rimborso del 35%, pari a 24.500€

La compilazione della domanda per accedere alle agevolazioni deve essere effettuata tramite la procedura informatica entro le ore 17.00 di martedì 26 novembre 2019. A partire dalle ore 10.00 di martedì 3 dicembre 2019 sarà invece possibile procedere all'invio della domanda.

Prima di compilare la domanda è possibile contattare un Innovation Manager in grado di costruire il progetto che si desidera implementare, in modo da avere tutti i dettagli al momento della compilazione.


Quali sono i rischi dell'iniziativa del MiSE?

La misura prevista dal MiSE rappresenta senz'altro una grande opportunità per le aziende. Al tempo stesso però il rischio è che il contributo e i tempi stretti della sua disponibilità portino le imprese a rivolgersi a professionisti non adatti o non adeguatamente formati al ruolo di Innovation Manager, che si limitano ad adottare misure già ampiamente utilizzate invece che proporre soluzioni innovative.

Per supportare le aziende nella corretta individuazione del professionista a cui rivolgersi, il MiSE ha creato un apposito albo di esperti selezionati. L'esperienza e le competenze tecnologiche e di business acquisite da cinque dei nostri specialisti hanno permesso loro di accreditarsi presso l'elenco ufficiale, attestando la loro idoneità ad accompagnare le aziende in un percorso di crescita e innovazione.

Sei pronto a rilanciare la tua azienda e a compiere insieme a noi il primo passo verso il futuro? Approfitta del voucher e scrivici per studiare insieme il progetto adatto alle tue esigenze.

Non dimenticare di condividere questo post!

Voglio ricevere gli articoli del blog tramite email