SMS Marketing: ecco perché dovresti usarlo per il tuo business

By Esc Team - 23 ottobre 2019

SMS. Sai cosa sono e probabilmente ne ricevi e invii tu stesso ogni giorno. Quello a cui forse non hai mai pensato è che nonostante questo canale di messaggistica sia comunemente associato alla comunicazione tra amici e familiari, può diventare uno strumento chiave anche per i brand.

Se utilizzato in maniera efficace può rivelarsi un mezzo potente attraverso cui coinvolgere i tuoi clienti, d'altra parte se è usato inadeguatamente rischia di essere decisamente fastidioso per i destinatari.

 

Se stai pensando di usare gli SMS nel tuo marketing mix, o se stai già inviando SMS ma vuoi essere sicuro di farlo nel modo giusto, prosegui la lettura per scoprire tutto ciò che c’è da sapere sull’uso professionale di questo canale.

 

Cosa sono esattamente gli SMS?

 

SMS letteralmente sta per “short message service” e come indica il nome questo mezzo è prevalentemente associato a brevi comunicazioni testuali, anche se si presta a una grande varietà di casi d’uso.

La prima pubblicità condivisa via SMS è stata creata nel 2000. Nel 2003 sono stati introdotti i codici brevi e nel 2005 grandi brand come Nike e Pontiac hanno aperto la strada all’uso delle campagne SMS per creare curiosità e interesse intorno al lancio di nuovi prodotti.

Gli SMS hanno una copertura globale che supera persino quella delle mail e hanno un altissimo tasso di consegna, dato che qualsiasi cellulare al mondo può ricevere e inviare messaggi SMS. Queste caratteristiche lo rendono un canale particolarmente appetibile per tutti quei brand che hanno necessità di comunicare con una clientela globale, ma non solo.

 

Gli SMS sono un canale importante nel panorama di oggi?

 

Si, anche se è il tema è molto dibattuto. Negli anni passati l’SMS marketing ha acquisito una reputazione negativa a causa del modo in cui è stato usato da alcune compagnie, ad esempio per l’invio indiscriminato di messaggi invasivi che i destinatari non erano interessati a ricevere. Questa eredità ha reso alcuni brand scettici al pensiero di adottare gli SMS come canale di marketing.

Ma man mano che il le caselle di posta sono andate riempiendosi di newsletter e infinite comunicazioni di lavoro, abbiamo visto gli SMS riemergere come un canale al quale i marketer devono prestare attenzione. Oggi ci sono migliaia di compagnie che usano i messaggi per una serie di scopi che vanno dal distribuire coupon digitali al confermare appuntamenti. Il tutto con il consenso degli utenti e offrendo loro un servizio invece che una semplice interruzione.

 

Quali sono i principali vantaggi degli SMS?

 

Viviamo in un mondo in cui le piattaforme di messaggistica proliferano, ma siccome gli SMS si sono evoluti separatamente dalle notifiche push e dagli altri canali, presentano alcune funzionalità che li portano a distinguersi tra le varie possibilità di messaggistica mobile. I principali vantaggi?

 

Hanno una portata globale

In certi mercati, come l’Asia Pacifica e buona parte dell’Africa, è l’SMS a essere lo standard della comunicazione digitale, piuttosto che l’e-mail. Inoltre, molti consumatori nelle economie emergenti sono più attaccati al proprio cellulare che ai computer e la prima esperienza su internet avviene spesso da dispositivo mobile. A causa delle carenti infrastrutture in alcuni paesi in via di sviluppo che rendono difficoltoso l’accesso a una connessione internet veloce, in molte aree continuano a prevalere cellulari di vecchia generazione, rendendo l’SMS l’unica maniera efficace per raggiungere digitalmente questi consumatori.

 

Supportano l’interazione bidirezionale

Una funzione chiave dell’SMS marketing? Messaggi che hanno lo scopo di instaurare una conversazione a due vie tra brand e cliente. Basta pensare a conferme di appuntamenti – a cui il ricevente potrebbe voler rispondere per segnalare che ha necessità di riprogrammare – o prenotazioni di ristoranti e altri tipi di servizi. In queste situazioni l’SMS si rivela essere un mezzo semplice ed efficace per scambi immediati di informazioni.

 

Hanno un tasso di apertura straordinario

Dai un’occhiata alla tua casella di posta in entrata, quante mail non lette ci sono? Per noi il numero si aggira intorno a qualche centinaio. Il numero di SMS arrivati e non letti? Zero. Non è insolito: gli SMS hanno un tasso di apertura del 98%. Ciò significa che quando un marketer invia messaggi SMS ai propri clienti può avere la certezza quasi assoluta che questi vengano letti.

 

Okay, quindi in che occasioni dovrei inviare SMS ai miei clienti?

 

Come abbiamo visto gli SMS possono essere uno strumento efficace attraverso cui coinvolgere e fidelizzare i tuoi clienti. Ma a causa del limitato numero di caratteri e della resistenza dei consumatori a ricevere messaggi frequenti attraverso questo canale, i brand devono ragionare con attenzione sul modo in cui utilizzano questo mezzo. Vediamo allora alcuni casi in cui l’SMS Marketing può dare il meglio di sé.

 

Condividere informazioni importanti

Da promemoria di voli e prenotazioni al ristorante ad appuntamenti dal dottore, gli SMS possono rivelarsi un potente strumento per fornire aggiornamenti in tempo reale.

Se, per esempio, un volo venisse cancellato mentre i tuoi clienti si stanno dirigendo al gate, un SMS sarebbe un modo più pratico e immediato per comunicarlo piuttosto che una mail. Se ti stai dirigendo a un appuntamento col dentista in centro e un incidente ha bloccato la città, un SMS dallo studio dentistico che ti informi delle condizioni del traffico potrebbe essere un gesto apprezzato. Inoltre, sempre più ristoranti stanno iniziando a sfruttare gli SMS per fornire alla clientela aggiornamenti in tempo reale sullo stato delle prenotazioni e delle liste di attesa.

In tutti questi casi l’obiettivo è fornire un’esperienza talmente piacevole che i tuoi clienti vorranno portare avanti la loro relazione con il tuo brand. Gli SMS se usati attentamente permettono agli utenti di avere a portata di mano tutte le informazioni di cui hanno bisogno, senza doverle andare a pescare tra centinaia di mail.

 

Fornire aggiornamenti sulle transazioni

Tutti conoscono quel piccolo guizzo di gioia quando si clicca “Acquista” per ordinare qualcosa online. La parte meno piacevole è invece l'attesa che l’ordine venga consegnato. Mentre le aspettative dei clienti sulla velocità delle consegne diventano sempre più alte – soprattutto a causa degli standard di servizio offerti da Amazon – molti brand hanno cercato di soddisfarle usando gli SMS per comunicare in tempo reale gli stati di avanzamento dell’ordine, dall’acquisto alla consegna. Alcuni brand si spingono persino oltre, utilizzando questo mezzo per comunicare eventualità più complesse - come l’esaurimento di un prodotto o ritardi nella spedizione – per moderare le aspettative o individuare prodotti sostitutivi. EasyCoop addirittura usa gli sms insieme al servizio Milkman per aggiornare il cliente della posizione esatta del corriere.

 

Creare esclusive tramite mobile

Quando un cliente ti fornisce il suo numero di cellulare è qualcosa di molto significativo. La maggior parte dei consumatori oggi ha due indirizzi mail, uno personale e uno per lavoro. Gli acquirenti più sofisticati potrebbero persino creare account aggiuntivi da utilizzare esclusivamente per gli acquisti online.

All’opposto, la maggior parte delle persone possiede un solo numero di cellulare e lo usa per qualsiasi cosa. Con il declino delle linee telefoniche fisse, quell’unico numero di cellulare crea un’opportunità di comunicazione intima e immediata con quell’utente.

I brand possono sfruttare questa opportunità ricompensando gli utenti che acconsentono a ricevere SMS offrendo loro delle esclusive, allo stesso modo in cui alcune compagnie offrono promozioni speciali agli utenti che acquistano via mobile invece che da desktop.

Grazie alle numerose espansioni dei motori di ricerca, che scandagliano automaticamente il web in cerca di offerte, i consumatori hanno la possibilità di accedere a un gran numero di promozioni senza fornire i propri dati. Creando codici esclusivi o accesso prioritario al lancio di nuovi prodotti che vengono comunicati in primo luogo tramite SMS potrai circondare il tuo brand di clienti fedeli e interessati.

 

Avviare conversazioni bilaterali

Niente fa sentire un cliente più importante e ascoltato che ricevere una risposta immediata alle proprie domande o preoccupazioni. Ecco perché così tanti clienti scrivono sui social media prima ancora di chiamare il servizio clienti o inviare una mail – perché sanno che dall’atra parte dello schermo si trova un lettore attento, che sia il Social Media Manager oppure altri potenziali clienti.

Aprendo il dialogo tramite SMS potrai fornire ai tuoi clienti un’esperienza con il tuo brand più reattiva e più umana.

 

Ci sono altre cose che devo tenere a mente prima di fare SMS Marketing?

 

La regola d’oro da non dimenticare quando si tratta di SMS Marketing è questa: solo perché hai il numero di cellulare di una persona nel tuo database non significa che puoi inviargli un SMS.

Con il decreto legislativo 196/3 e il GDPR fare SMS Marketing è legale, ma soltanto quando la persona che riceve il messaggio ha espresso un consenso scritto a ricevere comunicazioni tramite questo canale. La parola chiave è consenso informato. Ciò significa che non puoi comprare liste di numeri di cellulare e iniziare a inviare SMS a ripetizione, né puoi inviare messaggi sulla base di un consenso implicito.

I brand che invieranno SMS senza un consenso esplicito e informato dei destinatari si troveranno a fronteggiare significative ripercussioni legali. Ma i marketer che sapranno costruire in maniera lecita e conforme al GDPR le proprie liste di contatti e usare questo canale nel modo più corretto e rispettoso potranno senz’altro vedere grandi risultati.

 

Conclusione

 

Che tu sia un’azienda di trasposti in cerca di un modo per fornire aggiornamenti in tempo reale o un retailer che vorrebbe raggiungere nuovi clienti senza uno smartphone e fidelizzare quelli attuali, gli SMS sono uno strumento potente per portare le tue azioni di marketing a tutto un altro livello. Ma non devi fermarti qui, gli sforzi di marketing e comunicazione sono molto più efficaci quando includono una pluralità di canali usati simultaneamente. Stai già utilizzando l’Email Marketing? I social media? Fai un passo indietro per dare un’occhiata al complesso dei canali che stai già utilizzando per capire in quali punti l’SMS Marketing può integrarsi al meglio. I tuoi clienti ti ringrazieranno.

 

New call-to-action

Non dimenticare di condividere questo post!

Voglio ricevere gli articoli del blog tramite email