Skip to main content

Decreto crescita 2020: incentivi per l’internazionalizzazione delle PMI

Autore
Digital Marketing Consultant
Data di pubblicazione
28 Ottobre 2020

decreto-crescita-incentivi-2020

 

Il credito di imposta che è stato introdotto nel 2019 dal Decreto Crescita per favorire l’internazionalizzazione delle PMI italiane è stato prorogato e sarà valido anche per tutto l’anno 2020.
Questo incentivo è riservato alle piccole e medie imprese già esistenti alla data del 1° gennaio 2019 e ammette tutte le spese sostenute nel corso del 2020 per partecipare a manifestazioni fieristiche internazionali di settore, in Italia o all’estero. Le fiere italiane comprese sono quelle inserite nel catalogo ufficiale.

In particolare, le spese riconosciute dal bonus riguardano:

  • Check up preliminare con esperto Paese;
  • Interpretariato;
  • Organizzazione incontri B2B;
  • Organizzazione visite individuali;
  • Organizzazione visite conoscitive collettive;
  • Catalogo collettiva;
  • Spazio espositivo e relativo allestimento;
  • Spedizione materiale e campioni;
  • Altri servizi strettamente connessi all’iniziativa.

Non sono ammissibili le spese di viaggio e soggiorno e le spese promozionali non strettamente legate all’iniziativa.

Il credito di imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione dei costi sostenuti e le fatture che vengono presentate devono corrispondere a iniziative realizzate tra il 01/01/2020 e il 31/12/2020.  

La spesa minima ammissibile è di 2.000€ e il contributo concesso è pari al 50% delle spese ammissibili e di importo massimo pari a:

  • 2.000 euro per iniziative che si svolgeranno in Italia o in Europa, compreso il Regno Unito;
  • 2.500 euro per iniziative che si svolgeranno in paesi extra UE.

Contattaci per capire come sfruttare questa opportunità per la tua azienda.

 

 

 

Vuoi aumentare le tue performance di business?

Ciao! In questi anni, abbiamo aiutato molte aziende e imprenditori a superare le aspettative di crescita del loro business. La nostra unica domanda è: sarai tu il prossimo?