Skip to main content

10 statistiche di LinkedIn: quello che i Marketers dovrebbero sapere

Autore
Digital Marketing Consultant
Data di pubblicazione
16 Febbraio 2024

aumenta-reputazione-brand-linkedin

Con oltre 740 milioni di utenti attivi, LinkedIn si è rapidamente trasformato da piazzetta di nicchia per esperti del networking ad una delle principali piattaforme di Social Media.

Che fosse per commercializzare i propri servizi, cercare informazioni relativamente ad una determinata azienda o semplicemente curiosare un po’ tra le esperienze lavorative passate di un collega, ormai è capitato davvero a tutti di utilizzare LinkedIn.

Questa crescita esponenziale è stata accompagnata dall’aggiunta di nuove funzionalità più ‘social’, come LinkedIn Stories, ma la stragrande maggioranza del pubblico continua ad essere composto da professionisti in cerca di nuove opportunità lavorative e maggiore visibilità.

L’aumento spropositato di utenti ha determinato una grossa espansione delle opportunità di advertising per la promozione e pubblicizzazione sia dei singoli privati che delle aziende, contribuendo a rendere LinkedIn uno dei canali pilastro del Marketing B2B.


Oggi LinkedIn non si rivolge più solo a coloro che rivestono importanti cariche dirigenziali; con milioni di pagine, aziendali e individuali, esistono discussioni, post e reti professionali per quasi qualunque età, genere ed occupazione.

    ‘LinkedIn is the only platform that the majority of B2B marketers consider to be effective’’ 
                       ’’Content Marketing Research Report ’’, Content Marketing Institute’’ 2016


Nonostante tutto ciò, la preoccupazione che questo canale resti troppo ‘formale’ per il loro pubblico, resta condivisa da molti Marketers ed aziende. Niente di più sbagliato; LinkedIn, grazie alla sua capacità di presentare diversi contenuti ai professionisti del relativo target di interesse, è senza ombra di dubbio la piattaforma social più adatta per sviluppare strategie di Inbound Marketing digitale nel mondo B2B.

 

 

Se sei il ‘San Tommaso’ di turno, stai valutando se aprire un profilo LinkedIn aziendale, oppure ne hai uno ma non hai idea di come renderlo efficace e proficuo, sei nel posto giusto.

In questo articolo ti proponiamo alcune statistiche che ti mostreranno l’enorme potenzialità di LinkedIn per aumentare le tue opportunità di business, accrescendo il numero di prospect, lead e clienti e di conseguenza il tuo fatturato.

 

Le 10 statistiche di LinkedIn che non sapevi, ma che non potrai più ignorare.

Per iniziare, qualche ‘piccolo’ dato significativo;

  1. 40 milioni di persone cercano opportunità lavorative su LinkedIn ogni settimana. –(LinkedIn)

  1. Ogni minuto su LinkedIn vengono assunte 3 persone. –(LinkedIn)
     
  1. 55 milioni di aziende quotate su LinkedIn e 14 milioni di posti di lavoro aperti. –(LinkedIn)
     
  1. Oltre 120 milioni di persone hanno ottenuto un colloquio di lavoro grazie a LinkedIn.
    (Statistic Brain- Research Institute)
     
  1. Nel 2020, secondo il Digital Trust Report, LinkedIn è stato votato come il Social Network più affidabile.
    (Businessinsider)

    Robetta da poco insomma.. Ecco altre 5 statistiche su LinkedIn in campo B2B e advertising.


6. In uno studio condotto su oltre 5.000 aziende Hubspot ha scoperto che il traffico proveniente da LinkedIn ha generato un tasso di conversione visitor-to-lead pari al 2,74%, attestando un’efficacia più alta del 277% rispetto a Facebook e Twitter e Google Ads.  –(Hubspot)

7. La quasi totalità di coloro che si occupano di Marketing B2B (circa il 94%) lo utilizza per distribuire contenuti. Percentuale altissima, ma non sorprendente; se il 43% dei Marketers afferma di aver ottenuto almeno un lead tramite la piattaforma, in ambito B2B l’80% del totale dei lead raccolti sui social proviene proprio da LinkedIn.
(Linkedin)

 

                                                                                                

8. HootSuite e We Are Social riferiscono che 727 milioni di persone possono essere raggiunte attraverso le pubblicità su LinkedIn. In altre parole: un annuncio su LinkedIn è capace di raggiungere il 13% della popolazione mondiale sopra i 13 anni. –(HootSuite/We Are Social)

9. Le aziende con un profilo LinkedIn completo ed attivo, ottengono 5 visite in più alle loro pagine. Inoltre ottengono 7 volte più ‘impressions’ per follower e un click-through-rate 11 volte maggiore ai propri contenuti. – (LinkedIn)

10. 4 utenti su 5 su LinkedIn detengono il potere decisionale all’interno delle loro aziende. Insomma, sono quelli che fanno accadere le cose. La piattaforma ospita oltre 60 milioni di ‘senior-influencer’ ossia i decisori/impattatori decisionali all’interno delle organizzazioni. A riprova di questo fatto, il 50% degli utenti di internet che guadagna più di 75mila dollari l’anno è iscritto a LinkedIn. – (LinkedIn)

Ora sei più convinto delle potenzialità di LinkedIn? Vuoi incrementare la visibilità dei tuoi servizi sui motori di ricerca? Stai cercando di entrare in contatto con nuove persone per trasformarle in collaboratori o potenziali clienti?

Se sei pronto a metterti in gioco per la crescita professionale tua e della tua azienda, allora smetti di posticipare, mettiti in contatto con noi.

 

New call-to-action

Vuoi aumentare le tue performance di business?

Ciao! In questi anni, abbiamo aiutato molte aziende e imprenditori a superare le aspettative di crescita del loro business. La nostra unica domanda è: sarai tu il prossimo?